[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 02/07/2020

Sezione Stazione appaltante

Comune di Latina - Servizio relazioni istituzionali e con la città. Appalti e contratti
BRAGAGLIA ARMANDO

Sezione Dati generali

GARA A PROCEDURA APERTA PER LAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE ESECUTIVA, COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED IN FASE DI ESECUZIONE DIREZIONE SORVEGLIANZA E CONTABILIZZAZIONE DEI LAVORI E CERTIFICATO DI REGOLARE ESECUZIONE INERENTE AI LAVORI DI RIUSO E RIFUNZIONALIZZAZIONE EX SCUOLA DI VIA VARSAVIA PER RIATTAZIONE A S.U.A.P. E UFFICIO CONDONO. - CIG : 8176633302 - CUP : B21E16000460001
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
122.496,01 €
24/01/2020
02/03/2020 entro le 13:00
G00029
In aggiudicazione

Sezione Documentazione di gara

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta tecnica
  • RELAZIONE TECNICA
  • SCHEDE TECNICHE A.1 - B.1 - B.2- B.3 - C.2
Busta economica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 02/07/2020
    AVVISO SEDUTA - Si comunica che in data 10.07.2020 alle ore 09:30 si terrà la seduta della commissione giudicatrice per l'inserimento in piattaforma del punteggio relativo alle offerte tecniche e per l'apertura e valutazione delle offerte economiche con conseguente formulazione della graduatoria. Distintamente
  • Pubblicato il 01/07/2020
    RINVIO SEDUTA - La seduta del 02.07.2020 è rinviata a data da destinarsi.
  • Pubblicato il 29/06/2020
    AVVISO SEDUTA - Si comunica che in data 02.07.2020 alle ore 09:00 si terrà la seduta della commissione giudicatrice per l'inserimento in piattaforma del punteggio relativo alle offerte tecniche e per l'apertura e valutazione delle offerte economiche con conseguente formulazione della graduatoria. Distintamente
  • Pubblicato il 25/06/2020
    COMUNICAZIONE SEDUTA VALUTAZIONE OFFERTE TECNICHE - Si comunica che la prossima seduta della Commissione giudicatrice per la valutazione delle offerte tecniche si terrà lunedì 29.06.2020 alle ore 09:30. Distintamente
  • Pubblicato il 23/06/2020
    COMUNICAZIONE SEDUTA VALUTAZIONE OFFERTE TECNICHE - Si comunica che la prossima seduta per la valutazione delle offerte tecniche si terrà il giorno 24.06.2020 alle ore 09:30.
  • Pubblicato il 29/05/2020
    RINVIO SEDUTA VALUTAZIONE OFFERTE TECNICHE. - Si comunica che la seduta del giorno 29.05.2020 è rinviata. Seguirà, a breve, la comunicazione della nuova data. Distintamente
  • Pubblicato il 28/05/2020
    COMUNICAZIONE SEDUTA VALUTAZIONE OFFERTE TECNICHE - La seconda seduta in modalità telematica sulla piattaforma per la valutazione delle offerte tecniche è fissata per il giorno 29.05.2020 alle ore 09:30.
  • Pubblicato il 14/05/2020
    RINVIO SEDUTA VALUTAZIONE OFFERTE TECNICHE. - Si comunica che la seduta del giorno 15.05.2020 è rinviata. Seguirà, a breve, la comunicazione della nuova data. Distintamente
  • Pubblicato il 13/05/2020
    COMUNICAZIONE SEDUTA VALUTAZIONE OFFERTE TECNICHE - La seconda seduta in modalità telematica sulla piattaforma per la valutazione delle offerte tecniche è fissata per il giorno 15.05.2020 alle ore 09:00.
  • Pubblicato il 05/05/2020
    COMUNICAZIONE SEDUTA VALUTAZIONE OFFERTE TECNICHE - La seduta in modalità telematica sulla piattaforma per l'inizio delle operazioni di valutazione delle offerte tecniche è fissata per il giorno 07.05.2020 alle ore 09:00. Distintamente
  • Pubblicato il 06/04/2020
    AVVISO SEDUTA DI GARA . ESITO ULTERIORI INTEGRAZIONI. - Si comunica che la seduta, in modalità telematica tramite il portale, prevista all'esito della richiesta di ulteriori integrazioni è fissata per mercoledì 8 aprile 2020, alle 10:30.
  • Pubblicato il 24/03/2020
    SEDUTA DI GARA. ESITO DEI SOCCORSI ISTRUTTORI. - Si comunica che la seduta, in modalità telematica tramite il portale, prevista all'esito dei soccorsi istruttori è fissata per mercoledì 25 marzo 2020, alle 10:30.
  • Pubblicato il 04/03/2020
    COMUNICAZIONE AGGIORNAMENTO SEDUTA - Si comunica che la seduta, in modalità telematica tramite il portale, per il prosieguo della verifica della documentazione amministrativa è stata aggiornata a giovedì 05.03.2020, ore 10:00.
  • Pubblicato il 21/02/2020
    RISPOSTA QUESITO N.14 - DOMANDA OPERATORE: In merito alla procedura in oggetto si pongono a codesta S.A. i seguenti quesiti: 1) con riferimento ai requisiti di capacità tecnica e professionale di cui all'art. 7.3 del Disciplinare di gara, si chiede conferma che i requisiti da soddisfare riguardano classi e categorie dei LAVORI cui si riferiscono i servizi da affidare , per un importo non inferiore a 1 volta l'importo stimato dei lavori cui si riferisce ciascuna prestazione, così come identificate nella successiva tabella "Categorie, ID e importi minimi dei lavori per l'elenco dei servizi" e che si debba considerare pertanto soltanto il VALORE DELLE OPERE e non già l'importo complessivo minimo per l'elenco dei SERVIZI (come indicato nella colonna adiacente). Infatti si evidenzia che, alla luce della liberalizzazione delle tariffe professionali in particolare per le opere private, il nesso tra "valore delle opere" e "importo del servizio" risulta essere privo di senso e non regolamentato da specifiche disposizioni legislative in materia. 2) con riferimento al Contenuto dell'offerta di cui all'art. 16, e in particolare al comma 1 (relazione tecnica) si chiede: a) quali debbano essere il contenuto e la finalità di detta relazione "completa e dettagliata", atteso che per i criteri di valutazione discrezionali A, B, C, sono previste separate e specifiche relazioni/schede tecniche; b) quali siano i criteri di valutazione dell'elaborato "relazione tecnica", atteso che non sono diversamente specificati ulteriori criteri rispetto a quelli di cui all'art.18 "Criterio di aggiudicazione". 3) con riferimento all'art. 7.4 del Disciplinare di Gara "Indicazioni per i raggruppamenti temporanei, consorzi ordinari, aggregazioni di rete, geie) e in relazione a quanto specificato nelle FAQ n.2 e n.3 , si chiede conferma che non sia necessario, in caso di costituendo RTI, inserire nello stesso il geologo e il giovane professionista ma che sia sufficiente l'indicazione di tali figure nell'ambito del gruppo di lavoro previsto per l'esecuzione della commessa. RISPOSTA S.A.: QUESITO 1: Si considera il valore delle opere. QUESITO 2: La relazione tecnica contiene la descrizione del servizio offerto. Il punteggio viene dato all'offerta tecnica in base ai criteri e sub criteri di valutazione indicati nel paragrafo 18.1 del disciplinare di gara. QUESITO 3:Con riferimento alla risposta data ai quesiti n. 2 (Il DGUE deve essere compilato anche dal giovane professionista e dal geologo? Il PassOE deve essere presentato anche dal giovane professionista e dal geologo? ) e n.3 (La garanzia Provvisoria di 1483,04 deve essere anche a nome del Geologo e del Giovane Professionista?) si precisa quanto segue: Per quanto riguarda il geologo, se la forma di partecipazione di questultimo, prescelta dal concorrente, è quella di componente di un raggruppamento temporaneo o di associato di una associazione di professionisti, il geologo dovrà presentare il DGUE e il PASSOE e allo stesso dovrà essere intestata la garanzia provvisoria. Per quanto riguarda il giovane professionista, la cui presenza è condizione di partecipazione per i raggruppamenti temporanei, si evidenzia che qualora la presenza si manifesti in un rapporto di collaborazione o di dipendenza con uno dei componenti del raggruppamento temporaneo, non occorre che il giovane professionista presenti il DGUE, il PASSOE o abbia intestata la garanzia provvisoria. (in tal senso Delibera ANAC n.1178 del 19.12.2018 Consiglio di Stato, sentenza n.1680/2016). Pertanto, il giovane professionista dovrà presentare il DGUE, il PASSOE e avere intestata la garanzia provvisoria solo qualora faccia formalmente parte del raggruppamento temporaneo.
  • Pubblicato il 21/02/2020
    COMUNICAZIONE IMPORTANTE. CHIARIMENTO RISPOSTE QUESITI N. 2 E N. 3 - Con riferimento alla risposta data ai quesiti n. 2 (Il DGUE deve essere compilato anche dal giovane professionista e dal geologo? Il PassOE deve essere presentato anche dal giovane professionista e dal geologo? ) e n.3 (La garanzia Provvisoria di 1483,04 deve essere anche a nome del Geologo e del Giovane Professionista?) si precisa quanto segue: Per quanto riguarda il geologo, se la forma di partecipazione di quest'ultimo, prescelta dal concorrente, è quella di componente di un raggruppamento temporaneo o di associato di una associazione di professionisti, il geologo dovrà presentare il DGUE e il PASSOE e allo stesso dovrà essere intestata la garanzia provvisoria. Per quanto riguarda il giovane professionista, la cui presenza è condizione di partecipazione per i raggruppamenti temporanei, si evidenzia che qualora la presenza si manifesti in un rapporto di collaborazione o di dipendenza con uno dei componenti del raggruppamento temporaneo, non occorre che il giovane professionista presenti il DGUE, il PASSOE o abbia intestata la garanzia provvisoria. (in tal senso Delibera ANAC n.1178 del 19.12.2018 Consiglio di Stato, sentenza n.1680/2016). Pertanto, il giovane professionista dovrà presentare il DGUE, il PASSOE e avere intestata la garanzia provvisoria solo qualora faccia formalmente parte del raggruppamento temporaneo.
  • Pubblicato il 20/02/2020
    RISPOSTA QUESITO N.13 - DOMANDA OPERATORE: In relazione al paragrafo 16 punto 1 del disciplinare di gara si chiede quale deve essere il contenuto della relazione tecnica, costituita da 10 facciate, considerato che i criteri metodologici e della prestazione vengono già richiesti nelle schede tecniche di cui al punto 2 del medesimo paragrafo. A tal proposito si richiede quale sia il punteggio in centesimi da attribuire alla suddetta relazione tecnica. RISPOSTA S.A.: La relazione tecnica contiene la descrizione del servizio offerto. Il punteggio viene dato all'offerta tecnica in base ai criteri e sub criteri di valutazione indicati nel paragrafo 18.1 del disciplinare di gara.
  • Pubblicato il 20/02/2020
    RISPOSTA QUESITO N.12 - DOMANDA OPERATORE: 1) Al punto 7.2 viene richiesto il fatturato globale minimo. La comprova del requisito va fornita già in fase di gara o solo in caso di aggiudicazione? 2) Al punto 7.3 vengono richiesti servizi di ingegneria e architettura svolti entro i 10 anni per un fatturato pari almeno a 772.202,34 di euro. La comprova va fornita anche in questo caso in fase di gara o solo in caso di aggiudicazione? RISPOSTA S.A.: La comprova dei requisiti di capacità non è richiesta già in fase di presentazione dell'offerta.
  • Pubblicato il 20/02/2020
    RISPOSTA QUESITO N.11 - DOMANDA OPERATORE: La garanzia provvisoria deve essere estesa a tutti i componenti del costituendo raggruppamento? RISPOSTA S.A.: La garanzia provvisoria deve essere intestata a tutti gli operatori economici del costituendo raggruppamento temporaneo.
  • Pubblicato il 20/02/2020
    RISPOSTA QUESITO N.10 - DOMANDA OPERATORE: In caso di raggruppamento temporaneo la garanzia provvisoria costituita da bonifico di 1483,04 deve essere corrisposta al momento dell'offerta? In caso di non aggiudicazione dell'appalto, viene restituita? RISPOSTA S.A.: L'offerta deve essere obbligatoriamente corredata dalla garanzia provvisoria che verrà restituita all'aggiudicatario al momento della stipula del contratto e agli altri concorrenti entro 30 giorni dalla comunicazione dell'avvenuta aggiudicazione.
  • Pubblicato il 20/02/2020
    RISPOSTA QUESITO N.9 - DOMANDA OPERATORE: In caso di raggruppamenti temporanei tutti i partecipanti devono avere iscrizione da almeno 10 anni e possesso delle laurea? RISPOSTA S.A.: Sì, fatta eccezione per il geologo, per il coordinatore della sicurezza e per il giovane professionista per i quali si rimanda ai requisiti specifici richiesti dal disciplinare di gara.
  • Pubblicato il 20/02/2020
    RISPOSTA QUESITO N.7 - DOMANDA OPERATORE: Si chiede conferma che tra i contenuti dell'offerta tecnica non sono richieste schede/relazioni riguardanti lavori analoghi svolti negli anni precedenti. RISPOSTA S.A.: Si conferma e si rimanda al disciplinare di gara per il contenuto dell'offerta tecnica.
  • Pubblicato il 20/02/2020
    RISPOSTA QUESITO N.8 - DOMANDA OPERATORE: Quesito 1: In relazione ai sub-criteri di valutazione A.1 e A.2 è necessario per ogni lavoro aver eseguito tutte le tipologie di servizi richieste quali Progettazione, DL e Coord. Sicurezza? Quesito 2: Cosa deve contenere e quali argomenti deve trattare la Relazione Tecnica di cui al punto 1 del paragrafo 16, pag. 24? RISPOSTA S.A.: QUESITO 1:No. Occorre aver eseguito tutte le prestazioni richieste ( progettazione, D.L. e Coordinamento Sicurezza) come singolo o come gruppo. Il punteggio viene attribuito con riferimento all'importo dei lavori corrispondenti alle prestazioni effettate. QUESITO 2: La relazione tecnica contiene la descrizione del servizio offerto.
  • Pubblicato il 20/02/2020
    RISPOSTA QUESITO N.6 - DOMANDA OPERATORE: Si chiede quanti debbano essere i servizi di progettazione svolti negli ultimi 5 anni per un totale di importo lavori pari ad euro 243.000,00 per soddisfare il requisito richiesto. RISPOSTA S.A.: Non viene richiesto un numero determinato di servizi.
  • Pubblicato il 20/02/2020
    RISPOSTA QUESITO N.5 - DOMANDA OPERATORE: Si chiede se l'importo di euro 243.000,00 debba essere soddisfatto per ciascuna delle categorie IA.01, IA.02 ed IA.03 o possa essere soddisfatto in modo complessivo dalle tre. RISPOSTA S.A.: L'importo di 243.000 non va soddisfatto con riferimento ad ogni singola categoria, bensì va soddisfatto con riferimento complessivamente a tutte le categorie di codice IA.
  • Pubblicato il 20/02/2020
    RISPOSTA QUESITO N.4 - DOMANDA OPERATORE: In merito alla documentazione da produrre per la presentazione dell'offerta tecnica: Il cap. 16 del disciplinare fa riferimento ad una relazione tecnica di n.10 facciate A4, e n. 5 schede tecniche contenute in singoli fogli A4 per ognuno dei sub-criteri A.1 B.1 B.2 B.3 C.2. - Il cap. 18.1 del disciplinare chiarisce i punteggi e il contenuto dei vari sub-criteri, riportando al sub-criterio A.1 anche la valutazione del Curriculum vitae (max n.4 facciate in formato A4). Si chiede se: -il curriculum, sopra richiamato, vada presentato solo per il professionista responsabile della progettazione per i Lavori di recupero di edifici (come richiesto nel sub-criterio A.1) e non per gli altri soggetti da indicare nel sub-criterio A.2, e se tale o tali curriculum vengano esclusi dal conteggio delle 10 pagine di relazione tecnica o siano parte di essa; -per ogni sub-criterio debba essere prodotta una scheda tecnica composta da una sola facciata A4 (per un totale di 5 facciate totali), e se ci siano indicazioni per la formattazione di tali schede; -per i punti tabellari previsti ai sub-criteri A.1 e A.2 l'indicazione del professionista debba essere accompagnata dalla dimostrazione degli importi dei lavori relativi ai vari servizi; -il Certificato di Qualità e l'attestato EGE possono essere allegati alla relazione tecnica senza essere conteggiati all'interno delle 10 facciate o se rientrino nel conteggio. RISPOSTA S.A.: -Il curriculum vitae è richiesto per i componenti del gruppo, per cui se il gruppo comprende i professionisti di cui alla lettera A.2 va presentato anche il curriculum vitae di questi. Per ogni curriculum vitae sono previste 4 facciate che non rientrano nel calcolo delle 10 facciate della relazione tecnica. -Si richiede di contenere ognuna delle schede tecniche previste (A.1, B.1, B.2, B.3, C.2) in un singolo foglio (quindi due facciate per ognuna). -L'indicazione degli importi cui viene assegnato il punteggio tabellare nei criteri A.1 e A.2 deve essere riferita a lavori di cui si richiede ovviamente la descrizione già in sede di gara, mentre la documentazione dimostrativa a supporto verrà richiesta in sede di verifica. -I certificati ISO e EGE non vengono conteggiati nel numero di facciate della relazione tecnica.
  • Pubblicato il 14/02/2020
    RISPOSTA A QUESITO N.3 - DOMANDA OPERATORE ECONOMICO: La garanzia Provvisoria di 1483,04 deve essere anche a nome del Geologo e del Giovane Professionista? RISPOSTA S.A.: No.
  • Pubblicato il 04/02/2020
    RISPOSTA QUESITO 2 - DOMANDA OPERATORE: Il DGUE deve essere compilato anche dal giovane professionista e dal geologo? Il PassOE deve essere presentato anche dal giovane professionista e dal geologo? RISPOSTA S.A.: No
  • Pubblicato il 30/01/2020
    ERRATA CORRIGE - Si comunica che per mero errore materiale nel PARAGRAFO 18.1 del disciplinare i punteggi relativi alla valutazione del curriculum vitae di cui al sub criterio A1 sono collocati nella tabella dei punteggi quantitativi anziché in quella corretta dei punteggi tabellari. Parimenti sono da intendersi collocati nella colonna corretta dei punteggi tabellari anche tutti i punteggi relativi al sub criterio A.2
  • Pubblicato il 30/01/2020
    RISPOSTA QUESITO 1 - DOMANDA OPERATORE:In riferimento all'assegnazione del punteggio di cui al punto A.1 a pag. 26 del disciplinare di gara, si chiede quanti lavori siano necessari per l'assegnazione del massimo punteggio. Ad esempio, per l'assegnazione di 6 punti per il progettista che ha eseguito lavori per un importo superiore a 2.500.000 euro, quanti lavori occorre aver eseguito? RISPOSTA S.A.: Occorre attenersi a quanto indicato nella descrizione del sub criterio di cui al punto A1 (pag.26 del disciplinare) in merito all'assegnazione del relativo punteggio che avviene in base all'ammontare degli importi per lavori di recupero edifici e non in base al numero di lavori.
  • Pubblicato il 27/01/2020
    COMUNICAZIONE - Si comunica che gli atti relativi all'approvazione del PROGETTO DEFINITIVO e degli altri documenti progettuali attinenti alla gara (CAPITOLATO PRESTAZIONALE DI INCARICO-TABELLA PRESTAZIONI E PARCELLA PRO-FORMA- SCHEMA DI CONTRATTO) sono pubblicati in piattaforma nella sezione ATTI E DOCUMENTI.

[ Torna all'inizio ]